martedì 29 luglio 2008

Cartoline dall'Austria bis

La più antica panetteria di Graz







Backerei Edegger Tax, Paulustor Gasse (angolo Hofgasse) Graz


La più antica panetteria di Graz possiede, come si nota, una vetrina di legno cesellato e intarsiato di rara bellezza. Tutto il centro storico di Graz è patrimonio dell'Unesco: la capitale della Stiria non delude i visitatori con il suo centro storico pedonale di stampo rinascimentale, con le facciate di diversi colori, tutte finemente decorate, gli angoli e i cortili nascosti che bisognerà andare a scovare passeggiando.


Friesach e le sue fortezze diroccate






Friesach, villaggio della Carinzia, presenta fossato e bastioni medievali perfettamente conservati: è inoltre dominato da fortezze semidiroccate raggiungibili dal centro del paese salendo 375 scalini.

Hemmaland: i luoghi di una donna coraggiosa


Cattedrale di Gurk

Hemma era una nobildonna vissuta nel Medioevo che perse il marito e i figli a causa delle discordie e dell'odio tra le fazioni che si opponevano nella Carinzia dell'epoca: dedicò quindi tutta la sua vita a pacificare la sua terra, costruendo a sue spese luoghi di pace, come la bellissima cattedrale romanica della foto.

Il diario del viaggio lo trovate qui.

2 commenti:

  1. acci! bellissime!!!
    p.s. ma, a parte l'antichità, il pane lo sanno fare?
    le nostre mafaldine nessuno le può superare!!!
    :)

    RispondiElimina
  2. @merins: il pane austriaco risente della vicina Germania, ci sono tantisimi tipi di farina e il pane è molto vario...

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...