mercoledì 31 marzo 2010

Chi nasce tondo...

Un proverbio delle mie parti recita: cu nasci tunnu non po moriri quadratu, chi nasce tondo non può morire quadrato. Sarebbe a dire: non si può veramente cambiare.
Non è vero.
Penso per esempio all'anonimo personaggio evangelico noto come buon ladrone. Era stato un ladrone. Eppure di fronte a una frase di sincero pentimento il misterioso Compagno di supplizio lo assolve promettendogli il paradiso in giornata stessa.
Ma guardate questo video in cui si dice che l'intelligenza emotiva, ossia le competenze sociali si possono sviluppare fino alla tarda età:

6 commenti:

  1. C'è speranza per tutti!
    P.S. Chi è lesperto?

    RispondiElimina
  2. Certo che si puó cambiare! Purtroppo spesso non permettiamo a noi stessi di crederlo - forse anche perché é semplicemente piú comodo il vorrei-ma-non-posso. Mentre crediamo che sia invece possibile cambiare gli altri (questo io non lo credo). Tutto quello che possiamo fare é cercare di migliorare noi stessi, se qualcuno ci vorrá seguire durante il percorso, benvenga :)
    Carissima Palmy, ti auguro bellissime giornate di Pasqua, a presto,
    Sybille

    RispondiElimina
  3. Bel filmato, grazie! :-)
    e Buonissima Pasqua

    RispondiElimina
  4. @ maria stella: l'esperto è Gian Maria BIanchi, titolare di Open e professore di Intelligenza Emotiva e Relazionale all'Università Liuc di Castellanza

    @ sybille: sì, cambaire è destabilizzante all'inizio ma poi guardandosi indietro le difficoltà dell'inizio non appaiono più insormontabili come prima di muovere il primo passo...

    RispondiElimina
  5. @ la prof: grazie, auguri anche a te!

    RispondiElimina
  6. Se non passi da me, palmy voglio augurare a te e alla tua famiglia, soltanto una serena festività pasquale.
    Un abbraccio
    Lilly

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...