lunedì 18 ottobre 2010

Ancient Greece for homeschooling part time


Ricordate le mie peripezie con i compiti di storia della mia bambina (che ormai dovrei chiamare ragazzina)? Grazie al lavoro fatto, le cose sono molto migliorate.
Visto che con lei ormai in quinta siamo arrivati allo studio dell'antica Grecia, vi rendo partecipi delle risorse on line che abbiamo trovato utili:

-disegni da colorare sugli antichi Greci
-filmato a cartoni con interessanti mappe interattive e voce narrante: Conosciamo i Greci. In particolare il sito propone un filmato generale e altri più approfonditi su tematiche specifiche (Atene, Saprta, arte, religione, sport...), con una mappa del tempo e altre figure stampabili.
-una mind map sull'argomento, con tanti links da cliccare per approfondire
-tanti links divertenti da ciaobambini
-una raccolta di links in inglese, ma molto comprensibili, con collegamenti in particolare alla sezione della BBC dedicata agli studenti di scuola primaria (da guardare anche per altri popoli antichi) e al sito del British Museum, che ha una parte dedicata all'antica Grecia. Questa sezione è divisa in argomenti e ad ogni argomento corrispondono diverse possibilità. Per esempio sotto la voce Acropoli si può esplorare una mappa interattiva e costruire un tempio prendendo decisioni sullo stile e sulle dimensioni delle colonne, oltre che sulle decorazioni da apporre. Sorprendente la parte relativa alla geografia: qui cliccando su Challenge si può esplorare con l'aiuto di un sommozzatore il fondale marino ricco di reperti e resti antichi. Sotto Time si trova invece una linea del tempo multimediale e una descrizione anch'essa interattiva delle principali attività del contadino, divise per stagioni. Anche la casa greca è ben descritta con immagini molto istruttive (Daily life).
-in inglese anche historyforkids con figure su cui cliccare e approfondire. A proposito, vi segnalo questo sito, che parte per delle esplorazioni a cominciare da una domanda curiosa, come "chi ha inventato il denaro?", o "dov'è Timbuctu?". Non tratta solo di storia ma anche di scienze.
-è possibile anche esplorare un Partenone in 3

disegno da qui

Mi sono imbattuta anche nella pagina di un homeschooler americano che segue un metodo eclettico. Il suggerimento di questo approccio è la globalità, intesa come superamento del nozionismo, per spaziare da un campo all'altro e studiare l'argomento da diversi punti di vista, utilizzando i diversi sensi. Per cui l'apprendimento della civiltà greca significa non solo lo studio della storia, ma anche di altri aspetti che a scuola sono del tutto ignorati o per lo meno non collegati alla loro origine. Per questo l'autore del post suggerisce di cominciare dalle materie scientifiche: gli antichi astronomi greci, i pianeti nel modello geocentrico e successivamente eliocentrico. Sempre in ambito scientifico, si può approfondire la matematica (Euclide, Pitagora), la medicina (Ippocrate).

UPDATE: consigliato da Sybille questo sito in inglese

2 commenti:

  1. ...Questo sarà utilissimo per il prossimo anno!
    Grazie e buona giornata!
    laura

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...