martedì 20 dicembre 2011

Prof, com'è morto Giustiniano?

Non so se avete notato anche voi, colleghe insegnanti e mamme homeschoolers e non, che le attuali generazioni sono attratte da tutto ciò che è horror, vampiresco, streghesco, maghesco... Proliferano le domande su - com'è morto? - Le insane e cruente abitudini degli Unni spopolano. Teodorico con la sua crudeltà diventa interessante.
Non ne sto facendo pretesto per imbastire una ramanzina-predicozzo... anzi! Constato e approfitto per suscitare interessi, approfondire, rilanciare la storia e le storie che studiamo!
Ebbene, com'è morto Giustiniano?
Morì a metà novembre del 565. Wikipedia registra il fatto senza aggiungere macabri particolari quindi desumo che morì per malattia o causa comune. Lo storico Evagrio annuncia con gioia l'evento:
"Cosi morì questo principe, dopo aver riempito il mondo di fragore e di torbidi; e avendo ricevuto, alla fine della sua vita, la ricompensa dei suoi misfatti, andò a cercare dinanzi al tribunale dell'inferno la giustizia che gli era dovuta". Del resto, anche lui non scherzava per crudeltà e spietatezza!
Dalla risposta a questa domanda partiamo via web in un viaggio a ritroso nel tempo. troviamo:
-un video ovo che riassume in tre minuti la vita dell'imperatore
-un breve racconto ambientato nella Ravenna dell'epoca che ha per protagonista una ragazzina, Onoria

La nostra connessione wireless ha ancora qualche problema ma speriamo di risolverlo a breve, per poter fare sempre più viaggi nel tempo con la nostra LIM (vedi qui e qui)...

9 commenti:

  1. Una delle prime domande che fanno imiei studenti durante il laboratorio di chimica è se faremo esplosioni. Un po' mi arrabbio: perchè distruggere riscuote più interesse che costruire.
    Perchè la morte affascina di più di un intera vita.
    Qualche adolescente ce lo può spiegare?

    RispondiElimina
  2. @ mammozza: io me lo sono spiegato pensando al fascino del mistero, dell'avventura, dell'ignoto... del resto i personaggi cattivi sono quasi sempre interessanti, vedi il Professore Piton di Harry Potter, mentre i buoni a volte sono noiosi...

    RispondiElimina
  3. Anch'io ho notato questo particolare interesse dei ragazzi....
    Quest'anno insegno inglese nelle quarte e quinte del mio istituto e, durante le lezioni di english culture, abbiamo approfondito la conoscenza di Jack 'o Lantern, delle usanze anglosassoni per la festività di Halloween ed altro. Non vi dico quanto interesse per la storia di quest'anima dannata!!!! Ne sapevano più loro che io, quasi quasi!!!:)
    Un abbraccio, buona giornata a tutti!

    RispondiElimina
  4. hai ragione, anche io spesso 'sfrutto' la loro curiosità splatter per poter far lezione in altro modo...

    e sulla LIM, lo devo aver già detto, invidia...!

    RispondiElimina
  5. Ciao Palmy!
    Grazie di questi post sempre interessanti.
    Ma - Giustiniano a parte - ti auguro un felicissimo Natale!!!

    RispondiElimina
  6. Ti lascio un augurio per un Natale sereno e di belle emozioni!
    france

    RispondiElimina
  7. Felice Natale Palmy, un abbraccio.

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...