venerdì 9 marzo 2012

The Fantastic Flying Books of Mr Morris Lessmore per i venerdì del libro

Per questo venerdì del libro non propongo un libro ma un enhanced book, un libro potenziato con animazioni ed effetti speciali, che ha anche vinto un Oscar pur non essendo un film ma un app per I Pad. Si tratta della prima volta in cui a vincere un Oscar è un non-film!
Il corto è stato realizzato da Moonbot Studios. Sono stati gli autori a chiarire le fonti che li hanno ispirati: l'uragano Katrina, il mago di Oz e Buster Keaton, ma soprattutto l'amore per i libri e l'omaggio alle persone che ai libri hanno dedicato la loro vita. A queste persone i libri restituiscono il favore! The Fantastic Flying Books of Mr Morris Lessmore è proprio un'allegoria del potere curativo delle storie.
"Inspired in equal measures, by Hurricane Katrina, Buster Keaton, The Wizard of Oz, and a love for books, "Morris Lessmore" is a story of people who devote their lives to books and books who return the favor. The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore is a poignant, humorous allegory about the curative powers of story".
E adesso, si apra il sipario e... Buona visione!





Spero che vi sia piaciuto.
Commoventi le scene del librone rianimato dalla lettura e riportato in vita dall'immersione del lettore nella comprensione, del libro che letteralmente fa compagnia alla vecchietta e di quello che riporta il colore nella vita del bambino che lo ha preso in prestito. 
Proprio vero che la lettura è una cooperazione tra il libro e il lettore. E che il libro una volta pubblicato ha una vita propria anche rispetto a chi lo ha scritto. Esso ormai vive attraverso chi lo legge.


Ringrazio France e il blog Scientificando per la segnalazione. Dedico questo venerdì del libro alla regina delle recensioni, 'Povna.

16 commenti:

  1. E' bellissimo!!
    L'ho scoperto qualche tempo fa vagabondando in rete e adesso io e Di ce lo riguardiamo di tanto in tanto!

    RispondiElimina
  2. E' veramente bellissimo, e rimanda proprio alla dinamica della lettura come make-believe, identificazione, che sta alla base della sua potenzialità. Non a caso l'immagine della lettura è uno degli elementi che più spesso ricorre nei romanzi, proprio a significare il ruolo attivo che il lettore vi deve svolgere, e gli effetti mirabili del libro!

    Grazie Palmy di questa bellissima proposta.
    E grazie della dedica, che mi commuove.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che bella storia, tra l'altro è realizzata molto bene! Grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  4. Finalmente sono riuscita a riappropriarmi del pc! Dopo averlo visto tutti assieme, i bambini l'hanno voluto rivedere altre due volte :-D
    Grazie Palmy, è bellissimo, commovente, ma anche divertente, soprattutto la scena della rianimazione del libro come lezione universitaria nel teatro anatomico. Non posso non essere d'accordo con te quando affermi che i libri una volta scritti e pubblicati vivono di vita propria e continuano a vivere ed arricchirsi di significati e sfumature grazie a chi li legge. A presto, Michela

    RispondiElimina
  5. Bellissimo! tornerò con Bibì per farglielo vedere!! Grazie

    RispondiElimina
  6. L'ho visto insieme alla simpatica canaglia. Ogni tanto buttavo l'occhio e sorridevo per sua bocca spalancata con un'espressione di meraviglia. Si è un po' preoccupato quando il signore è invecchiato. Meraviglioso. Complimenti agli ideatori e a tutti quelli che ne hanno promosso la visione.

    RispondiElimina
  7. La mia connessione è lentissima (qui posso usare solo la pennetta) e me ne ha caricato solo metà. :( Però la metà che ho visto mi è piciuta moltissimo! Spero più tardi o domani di riuscire a vederlo tutto. Grazie per avermelo fatto conoscere. Tornerò poi a visione completa a lasciarti un altro commento. :)

    RispondiElimina
  8. Davvero bello! Grazie per averlo posto alla nostra attenzione!

    RispondiElimina
  9. E' bellissimo, e anche commovente. Grazie per averlo condiviso, l'ho fatto anche io!

    RispondiElimina
  10. E' meraviglioso, grazie per averlo condiviso con noi!!!

    RispondiElimina
  11. Davvero commovente, grazie

    RispondiElimina
  12. Grazie, io non avevo ancora avuto modo di vederlo ed effettivamente ha rispettato le aspettative!

    Mi permetto di scrivere qui una segnalazione per te: infatti su un mio post ho ricevuto un commento (è l'ultimo al momento) che mi piacerebbe, a dire il vero, ricommentato da te.

    Se hai tempo e modo segui il link che ti lascio in coda: e se hai tempo lasciami il tuo parere in veste di insegnate.

    A domani con il lunedì degli skills :-)

    http://towritedown.wordpress.com/2012/03/08/cultura-umanistica-vs-cultura-scientifica/

    RispondiElimina
  13. Ciao Palmy. Ti sei ccorta che non è più possibile accedere al video? Sai dirmi se c'è un'altra fonte per vederlo?

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...