mercoledì 21 novembre 2012

Teachable Moments: piccoli segretari di Magellano



Vi dicevo di aver letto la biografia di Ferdinando Magellano di Stefan Zweig. Ne abbiamo letto in classe alcuni brani: il primo tratto dal capitolo iniziale, dall'eloquente titolo, "in principio erano le spezie", che spiega bene l'input da cui la sete di scoprire e viaggiare prese le mosse; il secondo era invece il sunto dell'inventario di merci, cibo, suppellettili, pezzi di ricambio, pentolame che Magellano portò con sé a bordo per i suoi 265 uomini. Non era concessa alcuna svista o dimenticanza pena il fallimento dell'intera impresa: per un viaggio di cui sfuggiva un fattore essenziale, la durata, non si potevano fare errori. L'inventario della spedizione ci è giunto integro e dettagliato. Dopo averne letto l'interessante descrizione ho chiesto agli alunni di scrivere un elenco di quello che il grande navigatore aveva portato.
I "piccoli segretari" si sono messi al lavoro e qualcuno come sempre ha voluto corredare l'elenco con qualche disegno o decorazione: la storia quando è studio di un documento, quando è vissuta attraverso fatti e dettagli concreti e per contro quando non è solo storia ufficiale di date e successioni dinastiche risulta interessante!

immagine da qui

Con questo post celebro uno dei Teachable Moments della seconda metà di questo mese: il 28 novembre, infatti, le navi capitanate da Magellano oltrepassarono l'America Meridionale immettendosi nell'Oceano Pacifico.

4 commenti:

  1. Su Magellano non ho mai letto nulla nello specifico, ma se vuoi approfondire il tema delle scoperte con un altro personaggio meno noto e anche meno fortunato, ti consiglio quello su Jens Munk e i suoi tentativi di passaggi a Nord-Est e Nord-Ovest.
    Qui la recensione che avevo fatto all'epoca:
    http://viaggiebaci.wordpress.com/2011/08/31/il-capitano-jens-munk/
    Forse questo tuo post mi ha dato un'idea: vediamo se riesco a svilupparla con un 6enne, anche se temo che arriverò dopo i tempi concessi dalla tua iniziativa ... ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tuo contributo è ben accetto, le mie scadenze non sono mai esclusive... potremmo metterci d'accordo, ok?

      Elimina
  2. Accidenti, mi hai dato una grande idea!! Anche io sto iniziando il capitolo delle scoperte geografiche in seconda media.

    Grazie davvero, è un piacere leggere un blog come questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aspetto allora il racconto della tua attività in classe... a presto!

      Elimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...