venerdì 7 giugno 2013

Il primo caffè del mattino per i venerdì del libro

Oggi ricomincio dopo lunga pausa a portare il mio contributo all'iniziativa dei Venerdì del libro. Quanto mi siete mancati! Ma purtroppo dopo lunghi mesi di studio full time, non ho avuto più la forza di prendere un libro in mano. Poi, finalmente, sono stata attratta da un titolo... ed ecco la mia proposta:



Esordio letterario di un barista romano, questo romanzo ha come protagonista un bar trasteverino, no... il proprietario trentenne di un bar trasteverino, no... l'atmosfera della Roma meno affollata dai turisti, no... l'amore improvviso e travolgente, no... forse in realtà tutto questo insieme e in più, un protagonista d'eccezione, Sua Maestà il Caffè.
E "naturalmente era anche una storia di caffè. Ma non è difficile per gli animi sensibili cogliere il legame profondo tra vita e caffè". "Sì, perché la chiacchiera da bar è la più potente medicina contro la tristezza": chiudersi in sé stessi fa solo rimuginare i propri problemi. E un caffè è anche compagnia, iniziale desiderio di uscire fuori da noi stessi e concedersi qualcosa di buono.

Un libro, un viaggio: Roma e il percorso delle fontanelle di quartiere.

Un libro, una ricetta: il caffè alla Nutella e il marocchino.

Un libro tira l'altro: il mio prossimo libro mi è stato suggerito proprio da Massimo, protagonista de Il primo caffè del mattino ed è Le pagine della mia vita di Nicholas Sparks.

4 commenti:

  1. Interessante! Per me il caffé in compagnia è sacro, è il motore delle giornate. Come perdermi questo libro!? Grazie.

    RispondiElimina
  2. Te lo consiglio vivamente: Le pagine della nostra vita. BELLISSIMO! Tu intanto mi hai incuriosita con questo. Lo cercherò in ebook!!! Grazie!

    RispondiElimina
  3. l'ho acquistato di seconda mano (praticamente nuovo)appena termino la piramide del caffè ..lo inizio

    RispondiElimina
  4. ok... hai fatto presto a convincermi! ;)
    P.S.: Grazie!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...