giovedì 9 gennaio 2014

#TravelDreams2014 Nel 2014 sogno di andare a...

Per caso (?) mi imbatto in un bel blog, Pensieri in viaggio, nel quale Manuela propone un'iniziativa alla quale mi sento chiamata a partecipare direi da una forza interiore, la stessa che mi ha fatto dedicare un'intera sezione del mio blog a quella che chiamo, forse impropriamente, traveltherapy. Manuela ci propone infatti di raccontare le mete di viaggio che sogniamo per l'anno appena iniziato. Del resto, "non si parte da nessuna parte senza aver prima sognato un posto", ci dice Wim Wenders.
Il fatto è che quando sono in viaggio sono felice. Mi piace da morire vedere nuovi posti, sentirli, viverli. Il mio sogno di viaggio è vivere il più possibile i luoghi che visito. Starci. Più giorni del dovuto. E più intensamente che da turista. Studio molto le mete dei miei viaggi. Le assaporo. Me le immagino, anche se cerco di non guardare molte fotografie. Mi piacciono le guide senza foto che lasciano spazio alla sorpresa.
La preparazione del viaggio per me è già viaggiare con la mente e l'immaginazione.

La prima meta, dunque, più che un sogno è un viaggio che sto già preparando per la prossima estate, 

Londra

(foto da qui)

Sogno una Londra maestosa e regale, quella meglio conosciuta, ma anche una Londra segreta e inusuale. Per sognare meglio ho anche comprato dei libri che vi consiglio:





La seconda meta è in Italia ed è una città drammaticamente bella, nonostante tutto:

Napoli


Ci sono già stata per un assaggio di pochi giorni e vorrei ritornarci con mio marito. Una città anche questa da vivere, da scoprire, in cui immergerci magari per un long weekend.

Un altro week end primaverile ci vedrà sicuramente a contemplare di nuovo uno dei luoghi più belli della mia Sicilia e dell'intero pianeta (non esagero): 

la Valle dei templi di Agrigento


Un luogo dell'anima. Da cui è più facile capire la grande tradizione da cui proveniamo. Le nostre radici. E perché ci chiamiamo Europa.
Conoscere è anche riconoscere del resto. Tornare nei luoghi più importanti, quelli che ci hanno segnato, quelli che sono più vicini e che a volte trascuriamo. Per questo ho comprato la nuova edizione della guida Routard (le mie preferite) sulla Sicilia, la mia terra:


Tornare nello stesso posto? Io tornerei da tutte le parti, ma ci sono dei luoghi dove sono già tornata più volte come Hallstatt e Salisburgo in Austria e luoghi dove non mi stancherò mai di tornare, come Roma e Parigi.

A Parigi vorrei tornare nel 2014 per la quarta volta:

Parigi


Parigi è la prima città estera che ho visitato, è la prima metropoli che ho visto, è la città dove ho fatto il mio viaggio di nozze, è anche la città dove sono tornata per portarci mia madre e mio padre e una terza volta per rigenerarmi dopo un periodo difficile.
La prossima volta che andrò, spero a marzo, forse tralascerò le mete canoniche, quelle del classico peregrinare del turista stordito dalla sua prima volta nella ville lumière, per dedicarmi a luoghi meno noti che devo ancora scegliere.
Questo sarà un viaggio-regalo. Mio marito e io non ci scambiamo regali quasi mai. ma avendo io cambiato lavoro desidero fargli un regalo speciale e questo viaggio dovrebbe esserlo, non credete?

A seguire un viaggio che non preparerò. Come molti sanno, faccio la preside di una scuola e con alunni e docenti ad aprile andrò a 

Barcellona



Questo viaggio, dicevo, non lo preparerò io, ma la guida che la scuola ha ingaggiato. Per cui non studierò nulla, non leggerò nulla prima. Mi affiderò a chi ci condurrà per le strade di questa città che immagino allegra e briosa.

Di solito in famiglia non ci muoviamo in primavera se non per un leggero week end in Italia, facciamo un bel viaggio lungo d'estate e un viaggio natalizio. Di quest'ultimo non vi ho ancora parlato… perché non l'ho ancora sognato. Al riguardo avete suggerimenti?

Però adesso vorrei proprio dirvi il mio viaggio da sogno, quello vero. Ma non credo che potrò farlo nel 2014… epperò sognare non costa nulla e così ve lo dico lo stesso:


East cost on the road



Che ne dite?



15 commenti:

  1. Dico che sogno un po' con te...
    Anche a me viaggiare fa stare bene. E vorrei fare tutti i viaggi che hai citato.
    Io ho il "vizio" di organizzare viaggi anche se non so se ci andrò...Restano lì, magari un giorno...
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. "Il fatto è che quando sono in viaggio sono felice." mi ritrovo in tutto, specialmente in questa frase. Mi piacciono le tue mete. Noi siamo a sogni fermi, vorremmo riprendere a viaggiare ma è stato un anno ricco di imprevisti e quindi rimaniamo sulla programmazione day by day. Buon anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero niente di brutto… Buon anno anche a te!

      Elimina
  3. ciao Tiziana
    anch'io voglio scrivere questo post, ma il tempo mi sfugge!!!
    Barcellona è anche un mio sogno e chissà che magari proprio quest'anno riesco a realizzarlo ... in bocca al lupo per riuscire a fare tanti bellissimi viaggi
    Buon venerdì Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente cambierò i miei programmi tante di quelle volte ;-)

      Elimina
  4. Anche io quando viaggio sono felice :)
    bella questa frase!
    Barcellona ci sono stata ed è bellissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vengo a trovarti nel tuo blog, ricordo le bellissime frasi accoppiate a immagini della tua terra...

      Elimina
  5. mi piace il tuo "volare basso" per poi "volare alto", perchè è proprio vero. Prima di viaggiare, bisogna sognare!
    Grazie mille per aver condiviso con noi i tuoi bellisssimi #TravelDreams :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue parole e di aver inventato questa iniziativa!

      Elimina
  6. Wow.. che bei posti che hai menzionato, soprattutto in Italia! Viaggiare è spesso terapeutico, e direi che questo articolo è perfetto per la tua sezione!
    Grazie mille per la tua partecipazione ai #TravelDreams2014! E' stato bellissimo condividere i sogni..

    RispondiElimina
  7. Delle destinazioni davvero belle quelle che hai scelto e sono sicura che Barcellona ti piacerà enormemente... ci vivrei da domani.
    Grazie per aver condiviso i tuoi #TravelDreams2014, siamo contente che l'iniziativa ti sia piaciuta!
    Un abbraccio e a presto :)

    RispondiElimina
  8. londra non so perché non mi ispira molto, anche se so che chi ci va ne rimane folgorato.
    a napoli vorrei tanto andarci per mandare la vera pizza
    parigi l'ho vista un po' velocemente ma mi è piaciuta tanto
    oh barcellona <3 dico sempre che è troppo caotica per me ma poi trovo mille mila motivi per cui varrebbe la pena tornarci una quarta volta!

    buon viaggio!

    RispondiElimina
  9. Anch'io quando sono in viaggio sono felice.
    Mi hai dato da riflettere quando dici che ti piacciono le guide senza foto così hai una maggiore soppressa, sai che non ci avevo mai pensato.
    Tutte le tue mete sono bellissime, tranne l'ultima le ho fatte tutte ma l'unica che ho vissuto come "non turista" è stata Barcellona, per un anno ogni mese ci andavo per un week end lungo e così la conosco quasi da "indigena", è stupenda
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  10. Mi hai portato fortuna!
    Vado a Londra! Non avrò tempo di vedere la Londra segreta e sconosciuta ma questo sarà il mio primo viaggio a Londra, non l'unico! Sono davvero felice è stato un bellissimo regalo da parte di mio marito. Se vuoi passare dal mio blog ho appena scritto un post e magari puoi darmi qualche consiglio ti aspetto!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...