martedì 26 agosto 2014

Appena fuori Londra: Hampton Court Palace

Se nel vostro soggiorno a Londra avete del tempo per fare una breve gita fuori porta, non perdetevi Hampton Court Palace, la reggia voluta da Enrico VIII.
Farete un viaggio molto interessante nella vita quotidiana di questo castello, entrerete nelle cucine, negli indaffarati uffici che amministravano l'ambaradam di merci e pietanze che entravano e uscivano incessantemente, i più piccoli potranno indossare vesti in tema e saranno guidati in divertenti attività adatte a loro:


E poi, last but not least, uscirete a riposare e, se volete, a pranzare, negli splendidi giardini:



Difficile inquadrare il complesso personaggio di Enrico VIII, conosciuto per il divorzio dalla prima moglie Caterina e per il nuovo matrimonio con Anna Bolena, non concesso dal Papa e che pertanto diede inizio allo scisma anglicano. Questo antipapista anche dopo lo strappo dalla chiesa romana, continuò a partecipare ogni giorno alla S. Messa e volle sul suo stemma la frase Dieu est non droit, Dio è il mio diritto: sapeva bene che il suo scettro era inferiore a quello divino.
Difficile anche descrivere appieno la bellezza, la pace, la varietà dei giardini: curati da solerti giardinieri (li abbiamo visti all'opera), popolati da animali meravigliosi, offrono a chi vuole lo spazio immenso per un pic nic d'eccezione o per un riposino regale.

Sito di Hampton Court Palace (compreso nel London Pass, ma anche in un biglietto cumulativo con altri palazzi reali).

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...