mercoledì 21 gennaio 2009

Domanda


Domanda: se l'anno prossimo tutte le cattedre dovranno essere ricondotte a 18 ore frontali come si sostituiranno i colleghi assenti?

E. Munch, Der Schrei der Natur (Il grido della natura), cartone con olio, tempera e pastello, 1893

6 commenti:

  1. Noi (scuola primaria) dividiamo le classi! Sicuramente a livello organizzativo è un gran caos ma così hanno risparmiato i soldi per le supplenze. Dovranno ricominciare a pagare i supplenti!
    P.S. Ho visto l'originale di Munch (anzi più di uno, perchè ne ha dipinti tanti) quando c'è stata una sua personale qui a Milano.

    RispondiElimina
  2. Il nostrao preside vorrebbe chiedere un tepo prolungato dove noi di lettere faremo 15 ore più due a disposizione.
    Riusciranno i nostri eroi...?

    RispondiElimina
  3. Io insegno al liceo e non ne posso più di 15+3, 16+2, dove 3 e 2 sono supplenze interne. Questa'anno il topo: 14+4!Preferisco averne 18, ma con MariaStar fare previsioni è tempo perso.

    RispondiElimina
  4. Errata c: Il top e non il topo.
    Un lapsus, forse.

    RispondiElimina
  5. caro mel dici bene "topo" perchè a volte mi sembra d'avere sul collo il fiato del gatto....

    comunque da me (IPSIA) hanno scorporato storia e italiano in terza, ottenendo:
    7 in prima, 7 in seconda, 4 (ita)in terza - oppure 2+2 di storia in due terze...
    sempre meglio che stare a disposizione

    RispondiElimina
  6. Il fatto è che da quest'anno io per due giorni a settimana mi occupo delle sostituzioni... le ore a disposizione sono indispensabili, non vedo allo stato attuale altre soluzioni per le supplenze temporanee. E poi toglierle in blocco significa perdere migliaia di cattedre...non ci pensate?!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...