venerdì 24 aprile 2009

Immaginare un viaggio: Languedoc-Roussillon.

Se avessi potuto sarei partita. Che brutto il periodo ipotetico. Provo a renderlo più accettabile immaginando il viaggio che avrei voluto fare e che, chissà, un giorno farò. Sempre, quando si parte, si ha un programma, organizzato dall'agenzia di viaggi o pensato autonomamente, e documentarsi sulla meta facilita la comprensione e il godimento della permanenza. In questo week end vi regalerò un viaggio non ancora fatto. 
Se dovessi andare nella regione francese della Languedoc-Roussillon, da dove comincerei?
Da un sito, SunFrance, dedicato alla regione. Qui è possibile farsi un'idea abbastanza precisa dei luoghi più belli, prenotare un hotel o una chambre d'hotes (B&B), richiedere le brochure gratuite o scaricarle direttamente sul pc. Poi si può cominciare a fare una scelta. In genere non si sbaglia fidandosi dei siti indicati dall'Unesco. E in questa parte meridionale della Francia ce ne sono di meravigliosi.

-Pont du Gard: acquedotto romano sul fiume Gard. Costruito 2000 anni fa per portare l'acqua da Uzes a Nimes, sfruttando un dislivello di soli 34 cm per km, si è perfettamente conservato a testimonianza dell'ingegnosità degli architetti romani. La cosa impagabile è che si può fare il bagno nel fiume all'ombra dei suoi maestosi archi. Un luogo dove corpo e anima si rinfrancano all'unisono. Ci sono già stata ma ci tornerei volentieri, nel tardo pomeriggio, quando i gitanti vanno via.

-Canal du Midi: anche questo un'opera di alta ingegneria per collegare l'Atlantico con il Mediterraneo. Fu ideata da Pierre Paul de Riquet e realizzata durante il regno di Luigi XIV. Le querce e i platani che ne ombreggiano le rive rendono indimenticabile la passeggiata o la crociera. Visitate questo sito, e ne saprete di più. Per la crociera cliccate su Les Bateaux du Soleil


-Città di Carcassonne: uno dei paesi medievali più belli al mondo. La visione da lontano è spettacolare. Addentrarsi tra le sue vie è come tuffarsi nel Medioevo.

- Le fortezze catare: testimonianza di una strenua quanto sterile resitenza dell'eresia, sfociata in un bagno di sangue. Esse, distrutte, furono ripristinate dalla corona francese come cittadelle difensive. L'ultima roccaforte a cadere fu Montsegur. L'ultimo cataro fu arso vivo nel 1321.
- Cammino di San Giacomo: si può percorrere in Languedoc un tratto del pellegrinaggio per Compostela sulla "via Podiensis" o Chemin de Puy, sulla via Tolosana o Chemin d'Arles. Le tappe da non perdere sono l'abbazia di Saint Gilles, il Pont du Diable e Saint Guilhem le Desert. Un'altra abbazia da non perdere è Saint Michel de Cuxa.
-Dall'Oppidum d'Enserune, insediamento preromano, si può osservare il sito dello Stagno di Montady, ricoperto per ragioni di insalubrità. Si tratta di un avvallamento in cui i campi ricalcano la morfologia circolare del terreno.
-Le città: Montpellier e Narbonne. Montpellier con la sua zona pedonale tra le più grandi e belle della Francia. Narbonne, antica capitale della Gallia Narbonense.

Ci sarebbero tanti tanti altri luoghi da scoprire, ma questo è solo il sogno di un viaggio, non una guida dettagliata. A voi completarlo...
P.S. Progettare un viaggio è anche un ottimo laboratorio di geografia per i nostri studenti nativi digitali che spesso usano Internet solo per chattare e ne sconoscono l'utilità.

5 commenti:

  1. Ciao Palmy, la pianificazione dell'itinerario di viaggio, talvolta, può essere più appagante del viaggio stesso... quello che hai immaginato è un itinerario da tener presente, anche per i siti cui fai riferimento!

    Ciao e buon weekend

    RispondiElimina
  2. «L'unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell'avere nuovi occhi.» Marcel Proust

    io aggiungo che la tua proposta coniuga nuovi paesaggi con nuovi occhi...

    ciao
    france

    RispondiElimina
  3. @ anna righeblu: infatti io mi sono divertita a compilare questo itinerario...
    @ france: grazie della bellissima frase...

    RispondiElimina
  4. Hai fatto venire voglia di piantare subito lì tutto e andarsene da quelle parti! :-)

    RispondiElimina
  5. Bello il tuo itinerario...
    Mi hai fatto venir voglia di vacanza e di viaggi...
    Ciao!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...