giovedì 30 gennaio 2014

Gli alberi e i fiori dei miei viaggi

Sono fuori tempo massimo. Questo è infatti il tema che Monica ha proposto per novembre 2013 per partecipare alla sua iniziativa Il senso dei miei viaggi. Ma siccome non si vince niente e il bello in questo caso è proprio partecipare, visto che è l'occasione per spulciare foto e ricordi di viaggio, io non mi tiro indietro e scelgo le tre foto richieste.

L'albero che ricordo meglio l'ho visto ad Halstatt, in Austria, in quella stupenda regione di laghi e di paesaggi che porta il nome di Salzkammergut:




Un tutt'uno con la casa…
Se penso ai fiori dei miei viaggi, la mente ritorna all'Irlanda, più che a quelli ben agghindati e "pettinati" delle regge francesi, senza nulla togliere ai giardini all'italiana che li caratterizzano. E in particolare la fuchsia che in Irlanda si incontra anche per strada:



Un  ultimo omaggio lo devo al viaggio di quest'estate, in Alsazia, non ai suoi  villes et villages fleuris (si tratta di un vero e proprio concorso tra cittadine e paesetti che si sfidano a suon di decorazioni floreali e vengono insignite con uno, due, tre o quattro fiori), ma ai suoi vigneti, frutto del lavoro paziente e meticoloso dei viticoltori che ne traggono un vino buonissimo:


Niente di classico, vero? Ma comunque ognuno di questi posti rappresenta per me una sensazione e un'emozione ed è a quelle che cerco di ritornare con la mente quando devo scegliere le immagini per Il senso dei miei viaggi. Alla prossima!

2 commenti:

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...