venerdì 5 settembre 2014

Londra: mercati

Quando da piccola vedevo il film disneyano Pomi d'ottone e manici di scopa immaginavo con le mie sorelle di andare un giorno al mercato di Portobello road e risuona nelle mie orecchie l'allegro ritornello Portobello road, Portobello road, quante stupende ricchezze ci son...



Esilarante la scena in cui i due protagonisti, con i tre fratellini sfollati da Londra per sfuggire ai bombardamenti della Seconda Guerra mondiale, si sistemano sul letto e il piccolo, facendo ruotare il pomo d'ottone, li porta volando proprio nel bel mezzo del mercato!
E le stupende ricchezze miste a chincaglieria e a oggetti di tutti i generi ci sono veramente!


Teiere, libri, soldatini, argenterie varie, bottoni, gioielli antichi e nuovi, cibi golosi...

Insomma, dal mercato di Portobello bisogna passarci! (attenzione: è solo nel week end)

Se avete una domenica da passare a Londra, potete invece spaziare in alcuni mercati meno frequentati da turisti e più da locali, che non vi lasceranno insoddisfatti. Un tripudio di fiori e colori in Columbia road (solo la domenica mattina) e poi, proseguendo, il susseguirsi di artigianato e vintage di Brick Lane (sempre di domenica mattina), dove ci siamo fermati a gustare i famosi beigels farciti a scelta (dolce o salato) del forno Beigel Bake, aperto 24 ore:




Se avete ancora la disponibilità delle vostre gambe, potete spingervi fino ai mercati coperti di Old Spitafields Market, che è specializzato sull'artigianato.

Alcuni links utili:

2 commenti:

  1. andrei a londra anche solo per tornare con una valigia stracarica di teiere e tazze da tè!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...