mercoledì 13 aprile 2011

Viking Voyages



Il gioco si intitola Viking Voyages ed è una geniale invenzione di Ellen McHenry che nel sito Ellen Mc Henry's Basement Workshop condivide molti interessanti materiali ideati da lei a scopo didattico.
La lingua del gioco è l'inglese, ma il meccanismo è molto semplice, dunque basterebbe tradurre le carte per non avere alcuna difficoltà, anche se credo possa essere più interessante lasciare la lingua originale per imparare giocando.
All'inizio si dovrà sorteggiare il punto di partenza e il punto di arrivo di ciascun giocatore. Le carte-tempo, da posizionare nell'apposito riquadro, vanno semplicemente pescate a turno. Potrebbe capitarvi di dover tornare indietro perché non c'è vento oppure di fare un bel balzo in avanti perché le condizioni di navigazione non potrebbero essere migliori. Le pedine sono a vostra discrezione. Tutto il percorso, costellato di sobrie informazioni e ben decorato, è l'occasione per conoscere meglio storia e geografia in un colpo solo.
Buon divertimento, dunque!

Partecipo a:


7 commenti:

  1. Sí, é fortissimo!, l'abbiamo giocato anche noi l'estate scorsa! (prima l'abbiamo colorato a mano:)
    anche a me sembra un buon metodo per giocare in lingua inglese.
    Sicuramente lo riproporró quest'estate quando torneranno le mie nipoti per il summer homeschooling.
    fantastiche le risorse di Ellen McHenry, vero?

    RispondiElimina
  2. Interessantissimo, come sempre. Appena ho un po' di tempo lo faccio.

    RispondiElimina
  3. Io, come al solito, mi limito a ringraziare.. non conoscevo il sito, né il gioco.. grazie infinite!

    RispondiElimina
  4. Ci sono entrata: davvero bello. Peccato che non tutto è gratis. Mi è piaciuto il modello dell'arca di Noè. L'anno prossimo avrò la prima e voglio usare la storia di Noè per imparare vocali e consonanti.
    P.S. Ti chiedo l'amicizia su Facebook. CIAO

    RispondiElimina
  5. interessante: devo sperimentarlo!!!

    RispondiElimina
  6. @ Sybille: l'idea di colorarlo prima è ottima... io non ci avevo pensato!

    @ maria stella: dopo aver visto Report FB mi è cascato un po' dal cuore.. del resto ci entro una volta ogni 1000 mai..

    RispondiElimina
  7. How wonderful! Thank you for sharing this with us.

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...