venerdì 16 marzo 2012

Create your coat of arms

Crea il tuo stemma: dopo il capolettera miniato in classe ci dedichiamo a un altro lavoro, la creazione di uno stemma personale. Un'occasione per studiare i principali simboli dell'araldica e per capire meglio alcuni emblemi interessanti. 
Attraverso lo studio degli stemmi si può studiare tanto la storia che la geografia e si può riflettere sui fondamenti della nostra Costituzione.
Sapevate, per esempio, che l'emblema della Repubblica italiana è stato creato tramite ben due concorsi? Qui trovate tutti i particolari. Il vincitore fu Paolo Paschetto che volle riassumere nello stemma il primo articolo della Costituzione: la ruota dentata rappresenta il lavoro, il ramo di quercia la forza e la costanza. Abbiamo poi il ramo d'ulivo che dice la volontà di pace. E la stella, un simbolo antichissimo associato alla personificazione dell'Italia sulla cui fronte splende raggiante.
Abbiamo studiato poi  lo stemma della Sicilia: esso è caratterizzato 
dal triskele, dal gorgoneion e dalle spighe.
Il triskele, o triscele, che significa 'tre gambe' è un antichissimo simbolo solare, presente in diverse culture, associato alla Sicilia (della appunto Trinacria, tre punte) per la sua forma. La Gorogne è una figura mitica, indicante saggezza e le spighe invece richiamano la fertilità della terra. Le ali della Gorgone rappresentano l'eternità della storia.







Ne approfittiamo per un giro tra i paesi rappresentati nella classe:
-Romania

Esso riporta nello scudo piccolo i simboli delle diverse regioni rumene. I colori sono quelli della bandiera nazionale. L'aquila rappresenta la forza e la tensione alle altezze. essa tiene nel becco la croce ortodossa.

-Marocco


In esso troviamo la stella di Salomone e il sole nascente. David e Salomone, infatti, sono considerati profeti nella cultura araba.

-Tunisia


Troviamo: una bilancia in equilibrio (giustizia), un leone rampante (ordine), una nave tra le onde (libertà) e una scritta in arabo ("Libertà, Ordine, Giustizia"), il tutto sormontato dai simboli dell'Islam (mezza luna e stella a cinque punte).

Insomma, attraverso gli stemmi si può fare un viaggio interculturale!

Lo concludiamo con lo studio della bandiera dell'Unione Europea, unico simbolo dell'Europa.


Il blu del cielo, le dodici stelle in cerchio: esse richiamano un antico simbolo biblico di universalità e indicano le dodici stelle dello zodiaco che insieme formano l'universo, in cerchio che rappresenta l'unità.
Di seguito dei links utili per far disegnare lo stemma personalizzato a figli e alunni:
Design your coat of arms
Un gioco on line
Middle Ages Coats of Arms
Forme varie

3 commenti:

  1. Bellissima, questa attività... Però... niente Venerdì del libro?! :-(

    RispondiElimina
  2. @ la povna: sono settimane molto piene di impegni e non ho avuto il tempo di fare il post... questo è un post che avevo pronto da tempo e che non avevo ancora pubblicato...

    RispondiElimina
  3. bellissima attività per il mio pulcino!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...