lunedì 12 marzo 2012

9 Mondays for 9 Skills: Tackling projects





In diverse puntate sto riassumendo un post di Leo Babauta, blogger di Zenhabit, che parte da un concetto semplice e realistico: la scuola non può preparare i nostri figli per il mondo del domani, per il fatto che è diventato difficile se non impossibile fare previsioni a breve, figuriamoci a lunga scadenza. 
E allora, quali sono le competenze assolutamente necessarie ai nostri figli per affrontare un mondo imprevedibile?
La prima è fare domande. La seconda è risolvere problemi.
Adesso, passiamo alla terza:


affrontare progetti
tackling projects


Qualsiasi lavoro può essere scomposto in progetti, articolati, semplici, di breve o lunga durata. Un post è un progetto, un compito a casa è un progetto, migliorare una performance è un progetto, passare un esame è un progetto...
Abituare i nostri figli ad affrontare i compiti, le incombenze, i doveri da portare avanti in operazioni progettuali è basilare per dare loro un metodo di lavoro.

A volte, occorre dare e chiarire alcuni obiettivi: per esempio di fronte a un brutto voto a scuola,  occorre rendersi conto delle motivazioni, mettere in atto delle strategie per cercare di migliorare, controllare la buona riuscita di queste strategie.

Un progetto può essere anche a lunghissima scadenza: fin da piccola Laura parla di un suo sogno, "fare un centro benessere per i poveretti". Innanzitutto sono sempre rimasta positivamente colpita dal tipo particolare di interesse "sociale" del progetto: non un ospizio triste, ma un centro benessere. E poi la fantasia non ha limiti: se il vecchietto-poveretto dovesse avere un animale da compagnia nel centro benessere deve essere predisposto un luogo anche per lui! Certo, reperire i finanziamenti potrebbe essere difficile, ma chissà che non capiti un benefattore o una vincita al superenalotto!


Ognuna delle 9 competenze suggerite da Leo, così come quelle già trattate, sta diventando oggetto della riflessione di un mio post e spero anche di un vostro, se vorrete partecipare! Ho fissato un giorno di pubblicazione, il lunedì: per altri 6 lunedì vi proporrò una di queste qualità. Mi piacerebbe che ognuno contribuisse, raccontando la propria esperienza di genitore, educatore, insegnante... persona! O semplicemente  con un aneddoto sull'argomento o ancora con una riflessione. Siate generosi!

Basterà inserire nei commenti il link al vostro post... provvederò io a citarlo nel post.

Ed ecco i partecipanti di oggi:
To write down con un vero e proprio progetto sulla routine giornaliera
France con un progetto per acquisti eco-consapevoli (contro lo spreco!)
Autumn, che ci racconta come ha imparato a darsi dei tempi
Sybille e il grande progetto dell'homeschooling
Voglio una mela blu con due post: uno e due
La solita mamma: un webquest in biblioteca
Velma: le parti del progetto
Alice dalla nascita: scomporre un progetto in passi più piccoli


Allora, al prossimo lunedì! 
Il tema per quel giorno sarà la quarta competenza: coltivare passioni.



14 commenti:

  1. Ti segnalo il mio contributo, torno più tardi per i commenti:

    http://towritedown.wordpress.com/2012/03/12/little-project-manager/#more-928

    Buona giornata
    Grazia

    RispondiElimina
  2. Rieccomi, scusa per il messaggio striminzito di stamane ma poi ho avuto una giornata di lavoro intenso da affrontare e sono riuscita a leggere meglio il tuo post odierno solo ora.

    Sono felice di essere riuscita a partecipare oggi alla tua iniziativa che trovo veramente interessante e che mi ha dato modo di conoscere Babauta e il suo sito.

    Per quanto riguarda il tuo post sul tema affrontar i progetti sono rimasta molto colpita dalla creatività gioiosa dimostrata da Laura che per l'ultima parte della nostra vita non immagina di creare uno spazio di tranquillità ma bensì un bel centro benessere. Brava!

    RispondiElimina
  3. Mia cara, il link al post su cui mi piacerebbe avere un tuo commento, come ti dicevo altrove, è questo:

    http://towritedown.wordpress.com/2012/03/08/cultura-umanistica-vs-cultura-scientifica/

    Grazie per il tempo che potrai dedicarvi.
    Buona serata
    Grazia

    RispondiElimina
  4. Che argomento ostico questo per noi.
    Matilde non riesce a portare a termine un progetto anche semplice semplice, ha una capacità di rimanere sulle cose che in una scala da 1 a 10 è meno 15.
    Da parte mia rimane il dubbio se insistere o lasciare correre e rispettare anche in queste cose i suoi ritmi e i usoi tempi.
    I voti? Lei non esulta per un dieci così come non si dispera per un cinque per cui il progetto di valutare le motivazioni dell'insuccesso e di conseguenza lavorarci sopra per migliorare è una cosa lontana, molto lontana.

    RispondiElimina
  5. @ catia: anche noi in questo periodo siamo in un momento di difficoltà, ma soprattutto nel rendimento scolastico... tanto è vero che l'anno prossimo Laura cambierà di scuola per andare in un istituto provato di cui conosco gli insegnanti, la direttrice, l'ambiente, la proposta educativa e anche se mi costerà denaro farò questo sacrificio per un... progetto di bene! Non ti scoraggiare... a volte si scrive un post non per sancire un successo già ottenuto ma per trovare un incoraggiamento nel tirare il bandolo della matassa ;-)))

    RispondiElimina
  6. Cara Palmy,
    anche stavolta l'argomento è pregnante...il post che cerco di correlare parla di un progetto cui dovremmo concorrere tutti e che dovremmo inserire nella nostra programmazione...progetto consapevolezza-risparmio-risorse...
    Se faremo in modo che diventi uno dei progetti irrinunciabili della crescita dei nostri figli, alunni, giovani...potremo coltivare l'idea di un mondo più equo.....
    Del resto vedo che tua figlia si è già posta un progetto per una migliore uguaglianza e vivibilità...un bell'esempio! :)

    http://francescaframes.blogspot.com/2012/03/progetto-valore-consapevolezza-comprare.html

    Bye bye

    RispondiElimina
  7. Un po' in ritardo, ma ecco i miei pensieri sull'argomento...

    http://autumnin3.blogspot.com/2012/03/affrontare-progetti.html

    Scriverne mi ha fatto fare un'autoanalisi che senza quet'input forse non avrei mai fatto e per questo ti ringrazio!
    Il risultato è un post dove parto dicendo una cosa e chiudo dicendo l'opposto, ma non ho voluto correggerlo :-)

    RispondiElimina
  8. Sono arrivata tardi!
    Mi attivo per i prossimi lunedì.
    Per ora un òpiccolo progetto in corso che ho con la mia bimba è quello di realizzare dei coniglietti di stoffa da regalare alle sue maestre per Pasqua.
    Incredibile le piace cucire!!

    RispondiElimina
  9. Ciao, bello questo post.
    Se riesco nei prossimi giorni, magari nel finesettimana, scrivo due righe sull'argomento. Il nostro grande progetto di famiglia, non solo individuale, é quello dell'homeschooling. Penso che sia importante delineare bene l'obiettivo di un progetto. L'obiettivo nostro non é tanto quello di farcela negli esami e di poter "competere" con la scuola, ma piú quello di coltivare la serenitá, l'interesse, la libertá, l'autenticitá, il star-bene. In fondo diciamo che é piú un progetto di filosofia vissuta. E sicuramente é un progetto che funziona solo se tutti contribuiscono anche con il cuore.
    Ci sto riflettendo proprio in questo periodo perché diverse famiglie si stanno rivolgendo a me per chiedere come fare e anche John ripete spesso quanto gli piacerebbe poter tornare a fare homeschooling.
    A presto, e tanti auguri per Laura!

    RispondiElimina
  10. Eccomi last minute: http://buntmond.wordpress.com/2012/03/17/9-mondays-for-9-skills-tackling-projects/

    RispondiElimina
  11. Palmy, mi sa che sono rimasta un po' indietro con i tuoi post....( e con internet in generale...)
    ecco i miei contributi:

    http://vogliounamelablu.blogspot.it/2011/05/progettare-insieme-il-pannello-per.html

    http://vogliounamelablu.blogspot.it/2010/12/metodologia-progettuale-applicata-il.html

    non so se possano essere del tutto centrati... bacio!

    RispondiElimina
  12. Eccomi con il nuovo post sui progetti da affrontare: http://www.lasolitamamma.it/2012/05/9-mondays-for-9-skills-affrontare.html
    Al prossimo lunedì ;D1

    RispondiElimina
  13. http://velmaandco.blogspot.it/2012/05/9-mondays-for-9-skills-affrontare.html
    ciao

    RispondiElimina
  14. Un po' in ritardo ecco il mio contributo:
    http://alicedallanascita.blogspot.it/2012/05/9-mondays-for-9-skills-affrontare.html

    ciao

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...