lunedì 5 marzo 2012

9 Mondays for 9 Skills: Solving Problems



Il mondo così come lo conosciamo non ci permette una visuale a lunga distanza, non riusciamo a prevedere il futuro. Sarà opportuno allora insegnare ai nostri figli delle competenze che potranno essere utili per loro in ogni caso.
La seconda competenza suggerita dal post di Leo Babauta (chi si fosse perso la prima competenza - fare domande - può leggerne qua) è:


risolvere problemi
solving problems



Insegniamo ai nostri figli che i cambiamenti, le difficoltà, i fatti imprevisti sono problemi da risolvere, non montagne insormontabili. Non risolviamo loro immediatamente tutti i problemi, semmai aiutiamoli a trovare soluzioni da verificare.


Ora, che cos'è un problema? 


Si tratta di un ostacolo (dal gr. προβάλλω, gettare in avanti, sporgere in fuori, impedire) che, impedendoci il raggiungimento di un fine o la soddisfazione di un'esigenza, si pone alla nostra attenzione con una certa forza, tale da costringerci ad occuparcene. 


Molti adulti sfuggono questa responsabilità: pensiamo a quanti nei luoghi di lavoro fanno finta di non vedere i problemi perché sanno che dovrebbero impiegare tempo e fatica per affrontarli. 


Ma i problemi proprio perché esigono una risposta non se ne stanno buoni davanti alla nostra indifferenza. Risorgono, si camuffano, prendono nuove sembianze ma non ci abbandonano.


E i nostri figli? Quanta frustrazione li appesantisce alla prima difficoltà? Tocca a noi infondere loro fiducia in sé stessi, senza sostituirci alla loro fatica, ma sostenendola.


Conosco una famiglia in cui la figlia  a giorni deve affrontare un esame medico di cui ha paura. Il padre, forte della sua esperienza di militare, l'ha portata sul tetto della loro casa e le ha insegnato a fare una robusta imbracatura con le corde, poi insieme si sono calati dal tetto. Cosa ha tentato di insegnare questo padre alla figlia? Che ogni problema ha la sua soluzione e se la trovi la paura svanisce. Anche se devi faticare.



Ognuna delle 9 competenze suggerite da Leo, così come queste già trattate, diventerà oggetto della riflessione di un mio post e spero anche di un vostro, se vorrete partecipare! Ho fissato un giorno di pubblicazione, il lunedì: per altri 7 lunedì vi proporrò una di queste qualità. Mi piacerebbe che ognuno contribuisse, raccontando la propria esperienza di genitore, educatore, insegnante... persona! O semplicemente  con un aneddoto sull'argomento o ancora con una riflessione. Siate generosi!


Basterà inserire nei commenti il link al vostro post... provvederò io a citarlo nel post.


Allora, al prossimo lunedì! 
Il tema per quel giorno sarà la terza competenza: affrontare progetti.


Chi partecipa oggi?


Autumn con la sua esperienza da studentessa
France sull'utilità dei problemi
Monica e il problema del latino
Leucosia: i problemi e le boccate di ossigeno...
Patrizia: il punto di vista di una mamma
La solita mamma: il punto di vista di una bibliotecaria
Alice dalla nascita: dall'osservazione dei figli qualche considerazione...
Velma: a tutto c'è rimedio...
Good intentions: a volte bisogna aspettare prima di dare la soluzione ai problemi dei figli...
To write down: il metodo del social detective

14 commenti:

  1. affrontare i problemi è una competenza di base, altroché! e penso che i modelli genitoriali siano centrali per il bambino per adottare uno stile piuttosto che un altro..

    Forse per lunedì ho già qualcosa... spero di ricordarmi! ;-)

    RispondiElimina
  2. Quant'è vero, Palmy! A volte ci lasciamo abbattere da sassolini che ci sembrano insormontabili ... Gli ostacoli sono ciò che ci spinge a crescere proprio perchè ci costringono talvolta a deviare dalla nostra strada, interrogarci su noi stessi, trovare soluzioni.
    Ed è bello poi, guardandosi indietro, scoprire che ci si è lasciati alle spalle ciò che ci appariva tanto spaventoso!
    Bellissimo post!

    RispondiElimina
  3. scusami se mi iserisco con una una partentesi in quetsa discussione: volevo dirti che hai vinto il giveaway!!! Complimenti e auguroni!!! mandami il tuo indirizzo a: blogapiedinudinelparco@gmail.com
    Buona lettura!

    RispondiElimina
  4. Questo il mio contributo :-)

    http://autumnin3.blogspot.com/2012/03/risolvere-problemi.html

    RispondiElimina
  5. Naturalmente non potevo mancare...
    http://francescaframes.blogspot.com/2012/03/tutta-la-vita-erisolvere-problemi.html

    baci :)

    france

    RispondiElimina
  6. Ciao Palmy!
    Impegnativi i tuoi lunedì... ma non son riuscita a rinunciarvi :-)

    http://postilleblu.blogspot.com/2012/03/cosa-serve-il-latino-problema-vs.html

    RispondiElimina
  7. ecco il mio contributo conun giorno di ritardo !
    http://disoleediazzurro.wordpress.com/2012/03/06/9-mondays-for-9-skills-solving-problems/

    RispondiElimina
  8. Ok, per il prossimo lunedì ci sono anche io, porterò il mio contributo di project manager provando presentare certe tecniche a dimensione bambino.
    Che ne dici, mi accetti?

    Grazia

    RispondiElimina
  9. @ to write down: accetto?! ma sei la benvenuta!!!!!!

    RispondiElimina
  10. ciao Palmy
    credevo di aver già lasciato un commento ... ah la testa!!! Sono in tremendo ritardo, ma anch'io ho scritto un post sull'argomento ... un po' confuso, ma ...
    buon fine settimana Patrizia
    http://lavorettienonsolo.blogspot.com/2012/03/9-monday-for-9-skills.html

    RispondiElimina
  11. allora...è veramente interessante questo lavoro! io sono un'insegnante di Scuola dell'Infanzia e condivido in pieno queste teorie, che diventano metodologie didattico-educative e che, in parte, stiamo già affrontando da molti anni. in particolare il problem solving, la capacità di acquisire indipendenza (autonomia nei nostri programmi)e il consolidamento dei valori cardine nei quali rientrano compassione e tolleranza posto l'indirizzo del nostro blog
    http://blog.studenti.it/bambiniebambine/. se ho capito bene per inserire il mio contributo devo creare un blog e scrivere....il blog l'ho creato(nn va bene quello scolastico, giusto?) adesso rispondo sulle competenze già trattare: risolvere i problemi, compassione e tolleranza,ho capito bene? ciao!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Palmy, ti lascio il link al mio contributo. Va bene qui?

    http://alicedallanascita.blogspot.it/2012/04/9-mondays-for-9-skills-risolvere.html

    Approfitto per farti i complimenti. Ho gironzolato per il tuo blog e tutto quello che mi viene da dire è:
    averne avute di proffe così!

    RispondiElimina
  13. http://velmaandco.blogspot.it/2012/04/9-mondays-for-9-skills-risolvere.html
    ciao

    RispondiElimina
  14. Con un bel po' di ritardo, ma ho deciso di recuperare le due competenze che mi mancano: ecco qui il risolvere problemi

    http://towritedown.wordpress.com/2012/04/30/problem-solving-skills-for-children/

    Ci tengo a un tuo parere:-)

    Grazia

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...