lunedì 21 dicembre 2009

21 dicembre

Winter Solstice at Stonehenge (foto di Christopher Hawkins su Flickr)

Tra il 20 e il 24 dicembre si verifica il fenomeno astronomico del solstizio d'inverno. In questo sito potrete trovare delle immagini che visualizzano ciò che avviene: semplificando, il Sole si trova all'altezza minima sull'orizzonte.
Sarebbe interessante segnare sulla parete il punto in cui la luce entra dalla finestra e sapere che da quel momento si procederà verso un aumento della durata delle giornate. Ecco perchè la festa cristiana del Natale coglie un momento propizio in tutti i sensi: l'inizio dell'inverno è in realtà il giorno in cui l'inverno comincia a concludersi. Eppure molte giornate fredde seguiranno a questa: il clima, infatti, è dato anche dalle temperature degli oceani che ora cominciano davvero a raffreddarsi. Questo fenomeno, in particolare, è spiegato in questo sito. Le curiosità e le inesattezze legate al solstizio e al giorno più corto dell'anno sono esaminate qui.
Lungi da derive esoteriche (di cui il web è zeppo), la data del sosltizio di inverno è uno di quei momenti in cui l'uomo si sintonizza sul moto degli astri, sentendosi parte di un primordiale cosmo. Lo testimoniano i monumenti preistorici e quelli più recenti, che sono allineati con gli immensi moti astrali. Pensiamo ai templi del Machu Picchu, ai megaliti di Stonehenge e di Avebury. Se volete assaporare un'immagine a 360° dei megaliti andate qui.
C'è un'immagine fra tutte che rende evidente il percorso del sole sull'orizzonte nel giorno del solstizio d'inverno. Si tratta di un'elaborazione fotografica di Danilo Pivato:

Insomma, Good Winter Solstice!

6 commenti:

  1. Buona giornata e buon inizio di settimana.
    La fotografia é bellissima! Da l'idea della congiunzione perfetta degli astri che a noi infonderanno senz'altro un pò di pace in più e di armonia interiore. L'Universo é un pentagramma perfetto dove vibra la più bella armonia. Le persone più sensibili, riesono a cogliere questa bellezza, e ad esserne influenzati beneficamente. Ti auguro di trane anche tu le benefiche influenze.
    Ciao
    by Lilly

    RispondiElimina
  2. Grazie, cara Lilly: ho imparato nel corso degli anni ad accettare le naturali influenze del cosmo sulla vita, senza nulla togliere alla percezione di una Provvidenza soprannaturale e ritenendo che più spesso di quanto si pensi essa si manifesti nel naturale corso delle cose.

    RispondiElimina
  3. Arrivata a casa da poco, seduta sulla mia poltrona, una candela ed un incenso accesi, una tazza di te' caldo guardo fuori dalla finestra i fiocchi di neve scendere e penso...oggi mi sento un po' "così", oggi e' il solstizio d'inverno....e mentre sto per iniziare a scrivere un post sul mio blog leggo cio' che scrivi tu....apprezzo molto, grazie Barbara

    RispondiElimina
  4. Che belle foto e che bel post!
    Questo è il periodo dell'anno che amo di più. Ci arrivo sempre stanchissima, con le batterie al minimo, ma sono sempre riuscita a godermela, anche quando ero nelle più nere ambasce.

    RispondiElimina
  5. @ murasaki: hai ragione... anche per me la pausa natalizia è rivitalizzante!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...