mercoledì 29 agosto 2012

Men at work: back to school

Forse vi sembrerà strano, ma chi insegna (o almeno chi lo fa con la giusta dose di coscienza) si prepara per le lezioni dell'anno che sta per iniziare, mettendosi a caccia di idee, di facilitazioni per l'apprendimento dei ragazzi. Io compro libri, rivedo quelli che ho per trovare nuovi spunti dettati dalle mie nuove esigenze, leggo leggo leggo, appunto tutto su documenti che tengo in lavorazione sul desktop del computer e poi quando il materiale trasborda riordino le idee con un post, come ho fatto per il laboratorio di lettura che in modo diverso proporrò in classe e per un gruppo pomeridiano di ragazzi.
Ho in cantiere diverse cose che svilupperò via via, anche nel confronto con la risposta e l'interesse dei miei alunni. Un progetto annuale per un approccio divertente alla scrittura, per esempio, ma anche lavori creativi e hands on sulla poesia, lavori di gruppo per costruire lapbooks a tema storico. 
Scartabellando qua e là ho individuato le tematiche storiche che vorrei approfondire con la classe e mi sono messa all'opera, prima di tutto studiando.

-per il periodo delle grandi esplorazioni geografiche sto leggendo la biografia di Magellano di Stefan Zweig, che fa capire bene la spinta che ha portato uomini intrepidi a fare il giro del mondo. Ho scovato un libro che può andare bene per gli approfondimenti:




-per il Rinascimento ho trovato questi:





Questi libri illustrati sono sempre molto graditi ai miei alunni e l'anno scorso lavorando sul medioevo ne abbiamo fatto un buon uso. Faremo anche un'incursione su Giovanna d'Arco che io ho approfondito rileggendo il saggio della studiosa Regine Pernoud.
Navigando nel web ho trovato:
-un printable timeline sull'età delle scoperte geografiche
-l'approfondimento on line della mostra Illuminating the Reinassance del Museo Paul Getty
-materiali pronti per un lapbook sul Rinascimento, ma anche su Leonardo e Shakespeare.

Ma la ricerca continua...

18 commenti:

  1. Il libro su Leonardo l'ho regalato a mio figlio per il suo compleanno!
    Anche noi abbiamo cercato un lapbook su di lui http://scuolainsoffitta.wordpress.com/2012/04/23/2-lapbooks-gratis-leonardo-e-antico-egitto/

    RispondiElimina
  2. Eh giá, é cosí anche per me, pure io sto raccogliendo di qua e di lá... ;)) Voi quando iniziate con le lezioni, cioé il primo giorno di scuola? Buon lavoro, Palmy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intorno al 12 settembre, ma io comincerò dal 3.

      Elimina
  3. Che nostalgia. Questo periodo è sempre stato, anche per me, uno dei miei preferiti proprio come descrivi tu. Giornate intere a pogettare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando avevo l'esonero dall'insegnamento mi mancava tanto...

      Elimina
  4. Un argomento che piace molto è la prospettiva...la disposizione di corpi e oggetti nello spazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so, il settore dell'arte è una miniera... ma ho poco tempo per le mie materie... non posso permettermi di approfondire le altre ;-)

      Elimina
  5. la grossa pecca di essere (ancora) itinerante (saprò qualcosa il 1 settembre!) è il fatto di non poter programmare proprio un bel nulla: ho letto un po' di cose, ma ll'andare alla cieca non è esattamente stimolante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha ragione, sono molto avvantaggiata dalla stabilità e quest'anno dal conoscere gli alunni uno per uno (è una seconda media).

      Elimina
  6. C'è chi si limita a prendere i lavori fatti nei cicli precedenti... Sei un'insegnante coscienziosa mi piace come lavori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non potrei, mi annoierei io per prima!

      Elimina
  7. Molto interessante... mi piacerebbe prendere spunto e riuscire ad adattare questi lavori all'età della mia bimba... Grazie!

    RispondiElimina
  8. Idem, per me. Tiziana, hai qualche consiglio per preparare Leo che andrà in prima elementare a Settembre? Il libro Le Grandi Esplorazioni non è ancora adatto alla sua età, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se "sfogli" per materie i miei post (per esempio "history") trovi cose adatte a tutte le età. Per un bambino di I io farei qualcosa sui dinosauri e sugli Egizi. Poi se vai su "science" e "science at home" trovi dei semplicissimi esperimenti da fare. Credo che Rinascimento e scoperte geografiche siano concetti troppo astratti per un bambino di I...

      Elimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...