lunedì 14 marzo 2011

Happy Pi Day!



Oggi è la ventiduesima Giornata Internazionale del Pi greco, il numero che esprime il rapporto fra la misura della circonferenza e il suo diametro, corrispondente al numero 3,14... (marzo, 14 tradotto in data secondo la grafia anglosassone)... Oggi ricorre anche l'anniversario della nascita di Albert Einstein, motivo in più di gioia per il mondo scientifico.
La Pi Pie è parte integrante della celebrazione: Larry Shaw, l'ideatore dell'iniziativa ha infatti cominciato a festeggiarla con torte alla frutta a tema e un girotondo intorno all'edificio dell'Exploratorium di San Francisco, che dedica al celebre numero una pagina molto divertente.


Ma perché festeggiare un numero? Il matematico Gardner diceva che il pi greco, correttamente interpretato, contiene tutta la storia dell'umanità. Sono speciali le parole della Risoluzione H.RES.224 della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d’America, con cui il Pi Day è stato proclamato Festa Nazionale:


Poiché la lettera greca Pi è il simbolo del rapporto tra la circonferenza di un cerchio e il suo diametro;
Poiché il rapporto Pi è un numero irrazionale che va avanti all’infinito senza ripetizioni ed è stato calcolato a più di mille miliardi di cifre;
Poiché Pi è una costante che ricorre sovente, studiata nel corso della storia ed è centrale sia in matematica che in scienza e ingegneria;
Poiché matematica e scienza sono parte cruciale nell’istruzione dei nostri figli e i i bambini che vanno meglio in matematica e in scienze avranno un profitto migliore;
Poiché una predisposizione per la matematica, la scienza e l’ingegneria è essenziale in una società fondata sulla conoscenza (...)
Poiché matematica e scienze possono essere una parte interessante e divertente nell’istruzione dei ragazzi, e studiare il Pi greco può essere un modo affascinante per insegnare la geometria ai ragazzi e attirarli così verso lo studio delle scienze e della matematica...


foto da qui

6 commenti:

  1. Questo blog è una piacevole scoperta ^_^!
    Brillante e curioso, proprio quello che ci vuole come antidoto all'appiattimento mentale che spesso web e TV producono: non potevo che metterlo tra quelli che seguo..

    Se ti va di passarmi a trovare: www.viaggidinchiostro.blogspot.com !!

    RispondiElimina
  2. @ basilico e mentuccia: benvenuta! Ti vengo subito a trovare...

    RispondiElimina
  3. Non so se questo è il posto giusto, ma volevo dire un grande GRAZIE a palmy per tutto l'appoggio morale e materiale di questi giorni.
    Ha reso la festa del pi greco davvero grande!!!!!!!!!

    A breve le chiederò di pubblicare un breve resoconto, ma credetemi, senza di lei non sarebbe stato tutto così bello.

    RispondiElimina
  4. Bellissimo post. Io ho sempre AMATO la matematica e l'ho studiata anche tanto e non smetto di adorarla.Sono contenta anche di aver trasmesso questa passione al mio figlio maggiore che è tutto un 10 in matematica e scienze, che soddisfazione!!!I link sono interessantissimi! Grazie!!!

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...