mercoledì 16 marzo 2011

Se non ritornerete come bambini...




Quando si viene al mondo tutto è pura possibilità, nasce qualcosa di completamente nuovo. L'Inizio è assoluta libertà.
La storia di ognuno è poi un incasellamento progressivo, in schemi, riti, doveri, abitudini talmente invasive da diventare normali e indiscutibili a meno di apparire matti, fuori di testa.
es. la scuola: un lento processo di imbrigliamento della pura capacità di apprendere che è innata nell'essere umano.
Ma se la si sa cogliere arriva almeno una volta nell'esistenza uno squarcio nel velo che l'avvolge e la stritola. La possibilità dell'autenticità, dell'abbandono, del lasciarsi andare, del ritornare ad essere liberi.
Tutta la vita è un percorso per tornare come bambini.
Liberi, veri e semplici. Come bambini.

(al termine del terzo corso koala: qui il racconto di cos'è il linguaggio koala)

8 commenti:

  1. Interessante!Sarebbe bello ritornare ad avere un minimo di spensieratezza come quando si era bambini. Il problema è che, anche se ci si prova, bisogna continuare ad aver a che fare con adulti repressi, che con il loro comportamento ti tolgono un po' di quella spenseratezza x cui tu lotti ;)

    RispondiElimina
  2. Lo faccio vedere ai bambini, quando tornano da scuola. Mi sono commossa. (Sei veramente una miniera di cose belle e interessanti!).

    RispondiElimina
  3. E' vero Palmy, sono d'accordo. Io dico anche "ritornare alla propria vera natura".
    un raggio di sole
    StefiB

    RispondiElimina
  4. Questa frase: Se non ritornerete come bambini non entrerete mai" è una delle mie preferite...ritornare puri, sinceri, senza contaminazioni di sorta sarebbe quello che di più bello potrebbe succederci!!! Grazie Palmy, come sempre un post bellissimo...

    RispondiElimina
  5. Aspettavo con ansia.... Grazie anche per la purezza delle immagini

    RispondiElimina
  6. condivido pienamente e non faccio che ripeterlo..per questo non smetto mai di ringraziare i miei pupilli, da cui ogni giorno imparo sempre qualcosa 8 o perlomeno mi fanno ricordare come dovrei essere)..
    ... ma quanta gente non lo capisce..grazie per il post e la musica (che adoro)

    RispondiElimina
  7. @ Dreamy Melrose: sì, infatti è un lavoro che dura tutta la vita...

    @ 6 cuori e 1 casetta: grazie!!!

    @ Stef: il tuo sinonimo lo condivido pienamente...

    @ pi magna grecia: :D

    @ sly: il vero probelema secondo me è quel verbo "ritornare", che implica un aver lasciato per poi fare ritorno... altrimenti si è eterni bambini e non è buono!

    RispondiElimina
  8. Bellissimo post ed io sono straconvinta che, per questo, non ci sono migliori insegnanti dei nostri piccoli.

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...