lunedì 16 aprile 2012

9 Mondays for 9 Skills: tolerance






Eccoci alla penultima puntata del nostro viaggio... Prendendo spunto da  un post di Leo Babauta, blogger di Zenhabit, abbiamo riflettuto sul fatto che in un mondo soggetto a continui e imprevedibili cambiamenti, nel percorso educativo dei nostri figli e alunni, occorre puntare su alcune competenze assolutamente necessarie. Quali?
La prima è fare domande. La seconda è risolvere problemi. La terza? Affrontare progetti. Nella quarta puntata ci siamo occupati di coltivare passioni. Poi ci siamo soffermati sull'indipendenza, sull'essere contenti con sé stessi e sulla compassione.
Oggi parliamo di:


tolleranza
tolerance


Troppo spesso cresciamo i figli in un ambiente isolato, omogeneo, ovattato per paura del diverso, per timore di esporli a esperienze spiacevoli o fastidiose, come la vista di un malato, la compagnia di una famiglia che combatte con l'handicap, la presenza di anziani non più al massimo delle proprie facoltà mentali. Leo invita invece ad esporre i figli all'incontro con persone diverse, di tutti i tipi, di diverse razze, religioni, condizioni mentali. Celebriamo le differenze, facciamo capire ai nostri figli che essere diversi è ok, non è un problema. Il problema è invece nello sguardo di chi guarda.



Ognuna delle 9 competenze suggerite da Leo, così come quelle già trattate, sta diventando oggetto della riflessione di un mio post e spero anche di un vostro, se vorrete partecipare! 
Mi piacerebbe che ognuno contribuisse, raccontando la propria esperienza di genitore, educatore, insegnante... persona! O semplicemente  con un aneddoto sull'argomento o ancora con una riflessione. Siate generosi!

Basterà inserire nei commenti il link al vostro post... provvederò io a citarlo nel post.
E oggi partecipano:
Grazia di To write down con una riflessione su una poesia di Tagore
Suster con il racconto di un'esperienza di interculturalità in famiglia
Autumn  e un eloquente ricordo personale
La solita mamma con una testimonianza familiare
Velma e il suo punto di vista critico
Alice dalla nascita: tolleranza come sopportazione


Il tema dell'ultima puntata sarà: la capacità di affrontare i cambiamenti.

9 commenti:

  1. la tolleranza, questa sconosciuta. é davvero triste vedere come le differenza non vengano viste come ricchezza...se riesco posto anche io qualcosa :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Palmy, e buon inizio settimana.

    Come sono vere le tue riflessioni di oggi: tenere un bambino isolato, pensando di preservarlo dal diverso, non può che contribuire a crescere un adulto diffidente e guidato dal pregiudizio.

    Il mio contributo è qui:
    http://towritedown.wordpress.com/2012/04/16/i-bambini-si-incontrano-poesia-di-tagore/#more-1514

    Ancora una volta mi sono fatta guidare dalla poesia :-)

    A dopo,
    Grazia

    RispondiElimina
  3. Questa settimana sono riuscita a scrivere qualcosa.
    Spero di non aver fatto un gran pastrocchio!

    http://pisaendlove.blogspot.it/2012/04/tolleranza.html

    RispondiElimina
  4. In extremis ecco il mio post

    http://autumnin3.blogspot.it/2012/04/tolerance.html

    Ciaoooo!

    RispondiElimina
  5. http://disoleediazzurro.wordpress.com/2012/04/17/9-mondays-for-9-skills-tolleranza/
    come al solito in ritardo...

    RispondiElimina
  6. Siamo qusi arrivati al traguardo. Eco il mio post ritardatario http://www.lasolitamamma.it/2012/06/9-monday-per-9-skills-la-tolleranza.html
    Buona settimana ;D!

    RispondiElimina
  7. http://velmaandco.blogspot.it/2012/06/9-mondays-for-9-skills-tolleranza.html
    ciao

    RispondiElimina
  8. Eccomi:
    http://alicedallanascita.blogspot.it/2012/06/9-mondays-for-9-skills-la-tolleranza.html

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...