lunedì 2 aprile 2012

9 Mondays for 9 Skills: being happy on their own






Eccoci alla sesta puntata del nostro viaggio... Prendendo spunto da  un post di Leo Babauta, blogger di Zenhabit, abbiamo riflettuto sul fatto che la scuola non può preparare i nostri figli per il mondo del domani, per il semplice motivo che è diventato difficile se non impossibile fare previsioni a breve, figuriamoci a lunga scadenza. 
E allora, quali sono le competenze assolutamente necessarie ai nostri figli per affrontare un mondo imprevedibile?
La prima è fare domande. La seconda è risolvere problemi. La terza? Affrontare progetti. Nella quarta puntata ci siamo occupati di coltivare passioni. La scorsa puntata ci siamo soffermati sull'indipendenza.
La sesta competenza è


star bene con sé stessi
being happy on their own

Afferma Babauta che molti genitori coccolano eccessivamente i figli, tenendoli come al guinzaglio, rendendoli dipendenti dalla propria presenza per il raggiungimento del benessere. In questo modo i figli, crescendo, crederanno di dover trovare la felicità in un amico o un'amica, in cose esterne a sé (lo shopping, Internet, cibo o video games). Sarebbe più proficuo, invece, abituarli a vivere un po' di tempo da soli fin da piccoli, concedendo loro degli spazi in cui non sia necessariamente presente un adulto a gestire le attività, via via adattando quest'abitudine all'età.

Ognuna delle 9 competenze suggerite da Leo, così come quelle già trattate, sta diventando oggetto della riflessione di un mio post e spero anche di un vostro, se vorrete partecipare! Ho fissato un giorno di pubblicazione, il lunedì: per altri 3 lunedì vi proporrò una di queste qualità. Mi piacerebbe che ognuno contribuisse, raccontando la propria esperienza di genitore, educatore, insegnante... persona! O semplicemente  con un aneddoto sull'argomento o ancora con una riflessione. Siate generosi!

Basterà inserire nei commenti il link al vostro post... provvederò io a citarlo nel post.


Partecipanti di oggi:
Towritedown con I consigli di Marcello Berardi ai genitori
Babytalk con un approfondimento sulla comunicazione
Autumn con il racconto della sua esperienza di madre e di figlia
Leucosia che ci parla dell'indipendenza come obiettivo personale
La solita mamma con una riflessione sullo specchiarsi negli occhi di chi ci vuole bene
Velma che ci racconta di sè
Alice dalla nascita che ci parla di timidezza e giudizio degli altri
Wolkerina con un'interpretazione profonda dell'essere contenti di sé e delle proprie "conquiste"


E ora, al prossimo lunedì! 
Il tema sarà la settima competenza: la compassione.

8 commenti:

  1. Ciao Palmy,
    questa volta abbiamo affrontato la competenza di Babauta in modo molto simile :-)

    Io l'ho fatto attraverso il pensiero di Marcello Bernardi, se avrai tempo di leggermi mi farà molto piacere conoscere il tuo punto di vista in proposito:

    http://towritedown.wordpress.com/2012/04/02/i-consigli-di-marcello-bernardi-ai-genitori/

    A presto,
    Grazia

    RispondiElimina
  2. Ciao Palmy, io affronto questo tema dal punto di vista della comunicazione... cosa significa lo spazio per se stessi nel dialogo e come si negoziano i propri spazi.. grazie!

    http://www.babytalk.it/wordpress/stare-bene-con-se-stessi-il-ruolo-della-solitudine-durante-la-crescita/

    RispondiElimina
  3. Farò leggere il tuo post ai miei genitori, che pensano che stare da soli sia la cosa peggiore che esista!

    Ecco qualche riflessione

    http://autumnin3.blogspot.it/2012/04/star-bene-con-se-stessi.html

    RispondiElimina
  4. Molto saggio. E, credo, molto vero!

    RispondiElimina
  5. Eccomi al sesto appuntamento http://www.lasolitamamma.it/2012/05/9-mondays-for-9-skills-essere-contenti.html
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  6. http://velmaandco.blogspot.it/2012/05/9-mondays-for-9-skills-essere-contenti.html
    ciao!

    RispondiElimina
  7. http://alicedallanascita.blogspot.it/2012/05/9-mondays-for-9-skills-essere-contenti.html
    Buona settimana, Palmy.

    RispondiElimina
  8. mi sono scordata di mettere il link anche qui, in ritardo ma ci sono:
    http://thegoodintentions.wordpress.com/2012/05/28/essere-contenti-di-se-stessi/

    anche se leggendo il tuo post mi rendo conto che è stata data forse un'interpretazione diversa..

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...