martedì 23 settembre 2008

- Sotto il 3 non si va! - disse il Dirigente.

La mia proposta di Griglia di valutazione per le verifiche scritte

L’elaborato si presenta nullo (in bianco): 3

L’elaborato presenta gravi lacune (EDIT: è gravemente incompleto con molti e gravi errori, oppure, pur essendo completo, presenta), numerosissimi errori e imprecisioni*: 4

L’elaborato (EDIT: è incompleto, ma essenzialmente corretto oppure, pur essendo completo) presenta pochi ma gravi errori o molti errori non gravi o ripetuti**: 5

L’elaborato (EDIT: è completo e) presenta pochi errori non gravi o imprecisioni ripetute, ma delinea un livello essenziale di competenze raggiunte: 6

L’elaborato è corretto con qualche imprecisione o errore sporadico: 7

L’elaborato è pienamente corretto e svolge la consegna in modo adeguato: 8

L’elaborato è pienamente adeguato alla consegna, graficamente ordinato, molto preciso (EDIT: oppure con tratti di originalità creativa): 9

L’elaborato presenta caratteri di eccellenza (EDIT: nel problem solving), originalità e sviluppo creativo della consegna: 10

* Per l’elaborato linguistico a questo livello si registrano gli errori di ortografia, concordanza morfologica e sintassi, oltre che le gravi lacune di coerenza e coesione testuale. Per l’elaborato di matematica si registrano invece errori grossolani di procedimento e gravi lacune nel possesso delle regole.

** Per l’elaborato linguistico a questo livello si registrano gli errori di punteggiatura, le imprecisioni sintattiche e di lessico, oltre che l’inadeguatezza della coerenza e della coesione testuale. Per l’elaborato di matematica gli errori di calcolo, imprecisioni nel procedimento e approssimazione del possesso delle regole.

7 commenti:

  1. Troppo pochi due voti soltanto - 4 e 5 - per rendere la gamma di ...tutti i modi in cui si può sbagliare un compito!

    RispondiElimina
  2. Mi sembra una scala piuttosto equilibrata - forse perché è quella con cui sono stata valutata per tutti gli anni delle medie e del liceo. Ad esempio sono d'accordo che il 3 è già abbastanza deprimente senza dover ricorrere agli 1 e ai 2, che per conto mio non ho mai incontrato e senza i quali sono stata comunque comodamente rimandata a settembre quando era il caso.

    Però avrei un appunto sulla parte positiva: fino al 9 si tratta di compiti adeguati, diligenti, svolti con cura e ordine. Eccellenza e creatività intervengono solo dal 10 in su (e sopra il 10 non c'è niente!). Nei testi però, senza almeno qualche elemento di creatività ed eccellenza io non arrivo nemmeno al Distinto - che tra l'altro, ho scoperto, per qualcuno è l'8 e per qualcuno il 9.

    Comunque buon per voi che avete una griglia e non andate a tastoni come noi di St. Mary Mead ^__^

    RispondiElimina
  3. io ho il CollegioDocenti su questi temi settimana prossima. poi ti faccio sapere.

    (personalmente: compito in bianco = 2)

    RispondiElimina
  4. @ pokankuni: anche per me il 2 andava usato almeno per il compito in bianco, ma il diktat è stato perentorio.

    @ murasaki: il tuo suggerimento mi sembra ragionevole, questa è la proposta che oggi porterò alla Commissione Tecnica per la didattica e come vedi l'ho modificata. Tieni conto però che deve essere applicabile tanto per l'italiano quanto per la matematica, così il tratto dell'originalità deve essere necessariamente un'opzione a meno che non ci sia tra i propri alunni un Einstein in erba, ma per quello c'è sempre il 10!

    @ lanoisette: anch'io ti farò sapere se la mia proposta è passata e sono d0'accordo con te sul 2, peccato che la Donna del Monte non lo sia... Non ha lasciato molti margini di discussione sull'argomento, come ho evidenziato abbastanza chiaramente nel titolo del post ;-)

    RispondiElimina
  5. La riunione si è svolta e la griglia è passata!

    RispondiElimina
  6. Complimenti!
    E sì, hai ragione, ci ho una visione un tantino letterocentrica, ed è vero che magari matematica ha esigenze un pochino diverse....

    RispondiElimina
  7. siamo brutte e cattive, sai, Palmy, se vogliamo dare 2?

    RispondiElimina

Lascia una traccia...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...